venerdì 4 dicembre 2015

la grande histoire des ouvrages




ho messo in disparte un po' il natale






ho voluto ricamare qualcosa nei colori pastello






qualcosa che mi si addice molto, 






la mia passione, il ricamo.






un portaforbici, rifinito con un pizzo di macramè di lino color avorio

una stoffa in cotone a righe beige

ed un lino color crema 14 fili della zweigart


lo schema è tratto da

"la grande histoire des ouvrages"


di véronique enginger - les brodeuses parisiennes




ritorno alle mie amate crocette, forse ancora natalizie o forse no


non ho ancora le idee in chiaro......

a presto


Giò 

10 commenti:

  1. Ogni volta vedere i tuoi ricami realizzati e assemblati è una vera gioia per gli occhi. Complimenti sei bravissima, riesci ad esaltare ogni lavoro e renderlo prezioso.
    Bravissima

    RispondiElimina
  2. Com'è che dice la favola? "Sogno o son desta"??? Bellissimo questo porta-forbici, adorabile davvero! Poi non so, sarò storta io, ma quando comincio a vedere tanto Natale intorno a me, mi viene improvvisamente voglia di primavera e quindi avevo proprio voglia anche di questo post! Fantastico!
    Love,
    C.

    RispondiElimina
  3. Voila un bon bout de temps que je me balade sur votre blog et je me décide a laisser un petit commentaire !!
    Je suis en admiration devant toutes vos magnifiques créations , elles sont de toute beauté !!
    A bientôt
    Bises
    Nathalie

    RispondiElimina
  4. Che le tue crocette siano natalizie o no certo è che sono sempre magnifiche.

    RispondiElimina
  5. Anche questa tua creazione è meravigliosa!
    Un abbraccio e buon weekend
    Monique

    RispondiElimina
  6. This is just lovely! blessings, marlene

    RispondiElimina
  7. Toujours de magnifiques ouvrages bravo !!!

    RispondiElimina
  8. Ricamo meraviglioso e delicato fine ed elegante...come il portaforbici che ne nasconde un paio che da quel poco che si vede devono essere stupende!!E che dire dello charme cucito in tono con i colori del ricamo?Come sempre bravissima!!!

    RispondiElimina

grazie del tuo commento ;)

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin