lunedì 1 giugno 2009

crocettando in Europa





































Una carrellata di foto e poche parole, perchè la bellezza di questa mostra di punto croce e di accessori rari ed antichi, non ha bisogno di molte spiegazioni. Parlano le immagini...

La mostra è stata allestita al Castello di Monguzzo, in provincia di Como. La cornice adatta per una esposizione magnifica. Dove antico e moderno si mescolano magnificamente. Artisti del punto croce europei si sono dati appuntamento, prestando i loro capolavori. Una meraviglia per gli occhi ed emozionanti per il cuore.

Peccato per la pioggia; avrei voluto fare le foto all'esterno del Castello. Un parco altrettanto stupendo. La mostra rimarrà ancora fino a domani e chi avesse la possibilità di andarci lo faccia, ne vale veramente la pena.

10 commenti:

  1. Giovanna che spettacolo!!!
    Che dire di tutti quei ricami rossi???
    Da perdere la testa...
    Bacioni e felice settimana
    Mariarita

    RispondiElimina
  2. una meraviglia... una foto più bella dell'altra, chissà dal vivo che emozione!!!
    complimenti per il tuo blog!!
    daniela

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia...grazie tesoro, grazie mille per aver documentato con le foto un qualcosa di stupendo che non ho potuto vedere! :)
    Un abbraccio
    Grazia

    RispondiElimina
  4. è proprio vero che la passione guida le mani e fa creare cose meravigliose...mi piace moltissimo il cuscino rettangolare...e le forbici denro il mini violino sono una chicca!!! ammmmore...spero di vederti presto anche io...baciottini.


    Anto.

    RispondiElimina
  5. wow Giovanna che meraviglie! pensa che ieri sono andata dalla Manu che abita a Lurago d'Erba e mi ha accennato ad una mostra a Monguzzo ma mi ha detto di pizzi!
    baci
    SIlva

    RispondiElimina
  6. che meraviglia giò!! splendido..io rimango sempre basita davanti a lavori con migliaia e migliaia di crocette. Ci vuole un tale lavoro che questi pezzi diventano senza valore..un pò come le cose antiche che gli sono state affiancate.
    Grazie per questo poetico giro nell'arte!
    baciotto e buona festa
    chiara

    RispondiElimina
  7. commovente....io quando vedo certi capolavori mi commuovo....ciao monica

    RispondiElimina
  8. sono davvero bellissimi i ricami!!! Quello col motivo parole crociate è il mio preferito! :)

    RispondiElimina
  9. Caspita Giò, mi avevano detto che era di pizzi!!! Se avessi saputo che si trattava di crocette non me la sarei fatta scappare!!!!
    Baci
    Manu

    RispondiElimina

grazie del tuo commento ;)

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin