venerdì 22 marzo 2019

esagoni di stoffa




eccomi con una piccola novità (per me)

ma la voglia era tanta di provare finalmente qualcosa di nuovo






infatti da tempo avevo il desiderio di imparare ed  usare questa tecnica






tanti esagoni di carta, foderati con la stoffa e imbastiti






e visto che in questi ultimi tempi i resti, che non getto mai via,

riempivano i miei cassetti, ho pensato

"è giunta l'ora"






un'amica mi ha spiegato a grandi linee cosa avrei 

dovuto fare






e quindi via.....stoffa, carta e ago in mano! ! 






cosa ne uscirà ancora precisamente non lo so, 

ma ho qualche idea per la testa






al momento ho foderato, imbastito e cucito insieme 

la metà della prima parte






piano piano si sta delineando il progetto

(che come dice Claudia) sa tanto d'autunno

visto i suoi colori






ma i resti erano questi e quindi.....


sempre contro corrente o in anticipo, vedete un po' voi :)



 con questo inizio di lavoro vi auguro un felice fine settimana

ma prossimamente vi stupirò con effetti speciali



ahahahahaha no, scherzo naturalmente, non vi stupirò più di quel tanto

ma vi mostrerò dei piccoli ricami per la prossima pasqua




un abbraccio e a presto


Giò 


venerdì 15 marzo 2019

un exploit di colori !




verde, azzurro, giallo e rosso








sembrano i colori di un semaforo







ed invece sono i quattro colori scelti per confezionare

queste trousse






con fiocchi di velluto ed un profumo d'antan







eccole in tutta la loro semplicità ed eleganza


a voi quale piace?


io ho una predilezione per l'azzurro, ma adoro il giallo sole, mi piace il rosso fuoco

ed il verde lo trovo  rinfrescante ;)


lo schema è tratto da

" le grand ABC mode empire "

di véronique enginger per les brodeuses parisiennes


a presto e felice fine settimana a tutte


Giò 





mercoledì 13 marzo 2019

tessuti e nastri acufactum




i nuovi tessuti acufactum e i nastri....che bellezza

quattro stoffe dal sapore un po' antico




colori soffici come l'azzurro polvere ed il pesca




piccoli pettirossi




fiori e uccellini....




potevo non creare con loro delle pochette?

un po' romantiche con qualche cuore?


no....non potevo mancare di farle


a presto con altri lavori



Giò 

lunedì 11 marzo 2019

una dama in bordeaux




ed ecco la prima dama vestita in stile impero

confezionata 





è diventata una pochette, 






perché sono sempre utili e possono essere regalate






un fiocco di velluto, la fa diventare ancora più

romantica





ed il suo colore è molto retrò o vintage come si dice negli ultimi tempi






ricamare questi piccoli disegni è davvero 

un divertimento






ed il punto scritto li impreziosisce 





spero piaccia come piace a me


voi che ne dite?


a presto con altri lavori



Giò 



schema: ABC mode empire

veronique enginger per les brodeuses parisiennes



ps: sto cercando di imparare a cucire la rifinitura delle cerniera

una volta ci riesco, una volta no.... :D 

giovedì 7 marzo 2019

cosas que pasan en invierno




una nuova storia, tre personaggi e la loro voglia di natale

già, perché nonostante siamo nel mese di marzo, sto cominciando 

a mettere "fieno in cascina"






uno dei piccoli amici è un pinguino innamorato, 





il secondo è un pupazzo di neve con sciarpa e cappello

(chissà perché aspetta sempre la neve ! ! ! ) 





il terzo è una dolcissima renna che non vede l'ora di prendere il volo

insieme a babbo natale







tutte e tre incorniciati sui telai in legno

e con loro gli amati pompon






sul rovescio, una stoffa scozzese 






nei toni del verde e del rosso






stretti e tiratissimi per rimanere in forma

e tutti da appendere sulla parete





lo schema è della bravissima 

raquel blasco ed il suo titolo è

* cosas que passan en invierno *


manca l'alberello di natale, mancano i pacchi e i fiocchi

ma quelli li ricamerò in un secondo tempo


infatti ho tra le mani le dame vestite in stile impero

(ma questa è un'altra storia e ve la racconterò la prossima volta)


a tutti buona giornata e a presto


Giò 


venerdì 1 marzo 2019

stile impero




broccati, sete, tessuti damascati

e abiti stile impero....no, non abbiate paura non mi vedrete

alle prese con il cucito, per di più di abbigliamento datato;


ma....eh si, c'è un ma....mi sono, per l'ennesima volta, innamorata 



che ci volete fare? ho l'innamoramento facile, molto facile

e quando capita, niente mi può fermare



come in questo caso, quando ho visto questi nuovi piccoli schemi di 

véronique enginger per les brodeuses parisiennes.



l'abc dello stile impero




belle damine nei loro abiti riccamente impreziositi da greche e sete d'altri tempi




e ce ne sono ben 26 !!!


per ora ne ho ricamate due,


che metterò da parte fino a che non mi verrà l'idea per il confezionamento






ma per il momento, inutile ribadirlo, ne ricamerò ancora e ancora......



e ancora!



"  Le grand ABC Mode Empire"



a prestissimo e felice mese di marzo



Giò 

martedì 26 febbraio 2019

il verde e l'azzurro





l'azzurro ed il verde, i fiori, la delicatezza di un ricamo

ed ecco che un nuovo telaio ha trovato un compagno






sa di fresco e di primavera







quella primavera che non tarderà ad arrivare







ma che per il momento sarà appesa ad una parete






senza aspettare la data del suo arrivo 





 il ricamo è tratto 

dall'agenda DMC del 2019

"jardins fleuris" di véronique enginger


vi piace?


buona giornata e a presto con altri lavori


Giò 



giovedì 21 febbraio 2019

una deliziosa bimba



eccola ! 

ora, con il punto scritto, è più definita



per tante di noi ricamine, il punto scritto meno è meglio è,

ma quando ami lo stile di véronique enginger, sai che devi prendere

del tempo per ricamarlo






ed in effetti fa davvero la differenza.

in questo caso l'espressione della bimba ed il volo degli uccellini 

con lo zampillio della fontana,

danno quel tocco in più al ricamo





le varie tonalità di blu, dal chiaro allo scuro, 

donano freschezza e leggerezza





ed io ci sono cascata a piè pari ! 




l'aggiunta poi dei punti nodino, mi hanno fatto 

"tomber amoureuse"

(in poche parole, me ne sono innamorata sin dall'inizio)


dopo tanti anni di puntocroce mi innamoro, adoro e non vedo l'ora

di infilare l'ago e di partire per quella grande avventura che si chiama ricamo



a prestissimo con altri lavori


ed il confezionamento di questo, che ancora non so cosa ne uscirà 


un abbraccio
Giò