sabato 16 febbraio 2008

oggi, 16 di febbraio del 2008



Caro Diario,
Oggi è stato un bel sabato. Stamattina mi sono permessa il lusso, e aggiungo finalmente, di andare dal parrucchiere. Eh già quando si lavora tutti i giorni non si possono fare tutte quelle piccole cose che alla lunga diventano essenziali, necessarie. Volete mettere non riuscire ad andare dalla coiffeuuuuuuse per quasi 4 mesi?!?!?? i capelli bianchi spuntano come funghi, il taglio non è che un ricordo, il colore non esiste...insomma quasi un disastro. Ma oggi no, oggi mi sono concessa il lusso delle due ore per ripristinare il tutto e tadaaaaaaaaaa taglio, piega e shampoo, come nuova!!
Poi ho finalmente acquistato un asse da stiro nuovo, l'altro l'ho incartavetrato con la fliselina autocollante!! Nel senso che dopo aver tagliato stoffa e stirato, ho stirato pure la colla sull'asse, dai oggi dai domani mio marito, che è stiratore provetto, mi dice "Giò e che bip hai combinato?, C'è colla dappertutto, il ferro si attacca all'asse!!!" e siccome poverino, l'asse non mio marito, ha raggiunto la veneranda età di quasi 20 anni, era giunto il momento du sciangement, del cambiamento. Quindi altro acquisto necessario fatto!
Nel pomeriggio però inghippo di poco conto sì, ma porca miseria non ci voleva. Ho dimenticato di portare al mio corniciaio di fiducia (Moreno per chi non se lo ricordasse) il cuore con le caramelle, troppo tardi e già sulla strada ho rimembrato la dimenticanza.... va bhe, la settimana prossima farò anche quello.
Verso le 17.30 mi sono ritrovata, per caso??? nooooooo, per la strada che andava a Casnate con Bernate, dove c'è un posto super favoloso, la cartoleria Curti di Anna. Già lì ci sono meraviglie su meraviglie, ed oggi c'era anche l'incontro del gruppo country painting, capitanato da Silva, (grande!) e tante care amiche e conoscenti, quindi un salutino veloce e naturalmente acquisti paintingosi.
Questa sera invece mi sono messa davanti alla mia super macchina Bernina e, dopo aver incollato, stavolta con cura e attenzione, la fliselina SULLA stoffa mi sono data agli applique, che non posto per vergogna ma erano solo esercizi, per cui, già gettati nel cestino e finalmente sono QUASI riuscita a capire come fare le applicazioni con il punto festone.
Diciamo che è stato un sabato tranquillo e sereno.
Alla fine di questo post, vorrei ricordare una persona che non c'è più da un anno, alla quale ho voluto e voglio ancora un mondo di bene e che ho considerato come il mio secondo papà. Ciao Rolando

9 commenti:

  1. Ciao grazie della visita,domani con calma e se la posta vuole visto che è tutta la settimana che fà i capricci ti scrivo!!Ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Che bella giornata tra parrucchiera, assi da stiro e visita alla Silva con annessi acquisti painting!!!
    Te la meriti tutta una giornata così...
    Anche Rolando ti vuol ancora bene!
    Baci Mariarita.

    RispondiElimina
  3. Ce ne vorrebbero molte di più di giornate così vero? Ma bisogna accontentarsi!
    Felice x te
    Viola

    RispondiElimina
  4. Si, ogni tanto bisogna coccolarsi con queste cose!
    Buona domenica Giò!
    Baci Elena

    RispondiElimina
  5. Mi piace questa cronaca di giornata, ricordo triste compreso.. è bello coccolarci, ce lo meritiamo e la vita è bellissima per queste piccole cose.
    Chiara

    RispondiElimina
  6. che bel racconto!!!!
    beata te che ti piace andare dal parrucchiere...a me fa venire l'ansia....non mi piace per niente.....
    non vedo l'ora di vedre i tuoi esperimenti con l'applique'...ma perche' li hai buttati!!!! mi sa che sei una precisina te!!! :):)
    Buona serata!!!

    RispondiElimina
  7. In queste 30 o 40 righe ci hai raccontato tante cose di te............dalle più superficiali alle più intime ma comunque tutte importanti...........
    ciao

    RispondiElimina
  8. Che bel racconto Giò, come al solito sono stata molto contenta di rivederti, sei sempre così gioiosa!!! emani un'energia positiva e un entusiasmo quasi palpabili!! sei una bellissima persona e sono contenta che le nostre strade si siano incontrate
    un bacio
    Silva

    RispondiElimina
  9. complimenti per i tuoi lavori che sono bellissimi!

    che modello di Bernina hai? io vorrei comprare una macchina che fa il punto festone, la mia non lo fa:(

    RispondiElimina

grazie del tuo commento ;)

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin